Scadenze del 16 Marzo 2021

  • WEB TAX – Versamento imposta

    I soggetti esercenti attività d'impresa che, singolarmente o a livello di gruppo, nell'anno solare precedente hanno realizzato congiuntamente:  un ammontare complessivo di ricavi ovunque realizzati non inferiore a euro 750.000.000;  un ammontare di ricavi derivanti da servizi digitali realizzati nel territorio dello Stato non inferiore a euro 5.500.000. devono provvedere al versamento dell’Imposta sui servizi digitali, tramite Modello F24 con modalità telematiche, direttamente oppure tramite intermediario. ATTENZIONE: Con un comunicato del 09.03.2021, il Ministero dell'Economia e delle Finanze ha annunciato che è in corso di redazione un provvedimento che modificherà i termini per il versamento dell’imposta sui servizi digitali (c.d. Web Tax) e per la presentazione della relativa dichiarazione, fissando:…

    Commenti disabilitati su WEB TAX – Versamento imposta
  • FORME PENSIONISTICHE COMPLEMENTARI – Comunicazione dati ai fini della dichiarazione precompilata

    ATTENZIONE: Con Comunicato del 13.03.2021, il MEF ha annunciato il differimento al 31 marzo 2021 dei termini per l’invio da parte degli enti esterni (banche, assicurazioni, enti previdenziali, amministratori di condominio, università, asili nido, veterinari, ecc.) all’Amministrazione finanziaria dei dati utili per la predisposizione della dichiarazione precompilata.  Le forme pensionistiche complementari devono trasmettere all’Agenzia delle Entrate la comunicazione con i dati relativi ai contributi versati direttamente dai propri iscritti. Non vanno comunicati, pertanto, i dati relativi ai contributi versati indirettamente, cioè tramite il sostituto d’imposta.

    Commenti disabilitati su FORME PENSIONISTICHE COMPLEMENTARI – Comunicazione dati ai fini della dichiarazione precompilata
  • POMPE FUNEBRI – Comunicazione dati ai fini della dichiarazione precompilata

    ATTENZIONE: Con Comunicato del 13.03.2021, il MEF ha annunciato il differimento al 31 marzo 2021 dei termini per l’invio da parte degli enti esterni (banche, assicurazioni, enti previdenziali, amministratori di condominio, università, asili nido, veterinari, ecc.) all’Amministrazione finanziaria dei dati utili per la predisposizione della dichiarazione precompilata.  I soggetti che emettono fatture relative a spese funebri sostenute in dipendenza della morte di persone comunicano all’Agenzia delle Entrate i dati relativi alle spese sostenute nell’anno precedente, con riferimento a ciascun decesso.

    Commenti disabilitati su POMPE FUNEBRI – Comunicazione dati ai fini della dichiarazione precompilata
  • ASILI NIDO – Comunicazione dati ai fini della dichiarazione precompilata

    ATTENZIONE: Con Comunicato del 13.03.2021, il MEF ha annunciato il differimento al 31 marzo 2021 dei termini per l’invio da parte degli enti esterni (banche, assicurazioni, enti previdenziali, amministratori di condominio, università, asili nido, veterinari, ecc.) all’Amministrazione finanziaria dei dati utili per la predisposizione della dichiarazione precompilata.  Gli asili nido pubblici e privati e gli altri soggetti a cui sono versate le rette, devono comunicare all'Anagrafe tributaria, con riferimento a ciascuno iscritto, i dati relativi alle spese per la frequenza degli asili nido e per i servizi formativi infantili (“sezioni primavera”) sostenute nell'anno precedente dai genitori. Con la stessa comunicazione e con riferimento ai dati relativi all’anno precedente, i soggetti che…

    Commenti disabilitati su ASILI NIDO – Comunicazione dati ai fini della dichiarazione precompilata
  • ISTITUTI SCOLASTICI – Comunicazione dati ai fini della dichiarazione precompilata

    ATTENZIONE: Con Comunicato del 13.03.2021, il MEF ha annunciato il differimento al 31 marzo 2021 dei termini per l’invio da parte degli enti esterni (banche, assicurazioni, enti previdenziali, amministratori di condominio, università, asili nido, veterinari, ecc.) all’Amministrazione finanziaria dei dati utili per la predisposizione della dichiarazione precompilata.  Gli istituti scolastici inviano all’Agenzia delle Entrate una comunicazione contenente i dati relativi alle spese per istruzione scolastica e alle erogazioni liberali ricevute, sostenute nell’anno d’imposta precedente da parte delle persone fisiche. Con la stessa comunicazione, gli istituti scolastici trasmettono, sempre in via telematica, all’Agenzia delle Entrate i dati relativi ai rimborsi delle spese scolastiche e alle erogazioni liberali restituite ai soggetti persone fisiche.…

    Commenti disabilitati su ISTITUTI SCOLASTICI – Comunicazione dati ai fini della dichiarazione precompilata
  • UNIVERSITA’ E SOGGETTI DIVERSI – Comunicazione dati ai fini della dichiarazione precompilata

    Le università statali e non statali comunicano all’Agenzia delle Entrate i dati relativi alle spese sostenute per la frequenza di corsi di istruzione universitaria del 2020. Le spese universitarie sono comunicate al netto dei relativi rimborsi e contributi, mentre sono indicati separatamente i rimborsi erogati nell’anno d’imposta ma riferiti a spese sostenute in anni d’imposta precedenti. A partire dalle informazioni relative all’anno 2016, i soggetti diversi dalle università che erogano rimborsi relativi alle spese universitarie, comunicano all’Anagrafe tributaria, con riferimento a ciascuno studente, i dati dei rimborsi erogati nell’anno precedente, con l’indicazione dell’anno nel quale è stata sostenuta la spesa rimborsata (articolo 1 del decreto del Ministro dell’Economia e delle…

    Commenti disabilitati su UNIVERSITA’ E SOGGETTI DIVERSI – Comunicazione dati ai fini della dichiarazione precompilata
  • VETERINARI – Comunicazione dati ai fini della dichiarazione precompilata

    ATTENZIONE: Con Comunicato del 13.03.2021, il MEF ha annunciato il differimento al 31 marzo 2021 dei termini per l’invio da parte degli enti esterni (banche, assicurazioni, enti previdenziali, amministratori di condominio, università, asili nido, veterinari, ecc.) all’Amministrazione finanziaria dei dati utili per la predisposizione della dichiarazione precompilata.  Gli Iscritti agli Albi professionali dei veterinari, le strutture autorizzate alla vendita al dettaglio di medicinali veterinari, devono trasmettere al Sistema Tessera Sanitaria dei dati delle spese veterinarie sostenute dalle persone fisiche nell'anno 2020 riguardanti le tipologie di animali individuate dal regolamento di cui al D.M. 6 giugno 2001, n. 289, ai fini della predisposizione della dichiarazione dei redditi precompilata, esclusivamente in via telematica,…

    Commenti disabilitati su VETERINARI – Comunicazione dati ai fini della dichiarazione precompilata
  • AMMINISTRATORI DI CONDOMINIO – Comunicazione dati spese recupero patrimonio edilizio e riqualificazione energetica

    Gli amministratori di condominio devono comunicare all’Anagrafe tributaria, entro il 16 marzo, i dati relativi alle spese sostenute nell’anno precedente dal condominio con riferimento agli interventi di recupero del patrimonio edilizio e di riqualificazione energetica effettuati sulle parti comuni di edifici residenziali, nonché con riferimento all’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici finalizzati all’arredo delle parti comuni dell’immobile oggetto di ristrutturazione del 2020. La comunicazione va effettuata utilizzando il servizio telematico Entratel o Fisconline, in relazione ai requisiti da essi posseduti per la trasmissione telematica delle dichiarazioni, utilizzando i software di controllo e di predisposizione dei file messi a disposizione gratuitamente dall’Agenzia delle Entrate. Gli enti possono avvalersi anche degli…

    Commenti disabilitati su AMMINISTRATORI DI CONDOMINIO – Comunicazione dati spese recupero patrimonio edilizio e riqualificazione energetica
  • BANCHE E POSTE – Comunicazione dati bonifici spese recupero patrimonio edilizio e riqualificazione energetica

    ATTENZIONE: Con Comunicato del 13.03.2021, il MEF ha annunciato il differimento al 31 marzo 2021 dei termini per l’invio da parte degli enti esterni (banche, assicurazioni, enti previdenziali, amministratori di condominio, università, asili nido, veterinari, ecc.) all’Amministrazione finanziaria dei dati utili per la predisposizione della dichiarazione precompilata.  Banche e Poste Italiane S.p.a. e altri istituti di credito presso i quali sono disposti i bonifici di pagamento per la realizzazione di interventi di recupero del patrimonio edilizio e/o di riqualificazione energetica degli edifici, devono inviare la comunicazione, riferita ai dati dell'anno precedente, delle informazioni relative al mittente, ai beneficiari della detrazione e ai destinatari dei pagamenti effettuati tramite bonifici bancari, ai fini…

    Commenti disabilitati su BANCHE E POSTE – Comunicazione dati bonifici spese recupero patrimonio edilizio e riqualificazione energetica
  • CREDITO D’IMPOSTA INVESTIMENTI PUBBLICITARI INCREMENTALI – Invio comunicazione

    Le imprese, i lavoratori autonomi e gli enti non commerciali, per poter fruire del credito d’imposta previsto per gli investimenti pubblicitari incrementali effettuati sulla stampa quotidiana e periodica, anche online, e sulle emittenti televisive e radiofoniche locali, dal 1° al 31 marzo dell’anno per il quale si chiede l’agevolazione, devono inviare la “Comunicazione per l’accesso al credito d’imposta”, che è una sorta di prenotazione delle risorse, contenente (oltre ai dati degli investimenti effettuati nell'anno precedente) i dati degli investimenti già effettuati e/o da effettuare nell'anno agevolato. Per accedere al bonus pubblicità è necessario inviare la domanda tramite i servizi telematici dell'Agenzia delle Entrate, attraverso l'apposita procedura disponibile nella sezione dell'area…

    Commenti disabilitati su CREDITO D’IMPOSTA INVESTIMENTI PUBBLICITARI INCREMENTALI – Invio comunicazione
  • TOBIN TAX – Versamento mensile imposta sulle transazioni finanziarie

    Banche, società fiduciarie, imprese di investimento abilitate all’esercizio professionale nei confronti degli utenti dei servizi e delle attività di investimento e gli altri soggetti comunque denominati che intervengono nell’esecuzione di transazioni finanziarie, compresi gli intermediari non residenti nel territorio dello Stato, nonché i notai che intervengono nella formazione o nell’autentica di atti riferiti alle medesime operazioni devono versare la “Tobin Tax” relativa ai trasferimenti della proprietà di azioni e di altri strumenti finanziari partecipativi, nonché di titoli rappresentativi dei predetti strumenti effettuati nel mese precedente, tramite modello F24 con modalità telematiche. L'adempimento riguarda anche i contribuenti che effettuano transazioni finanziarie senza l’intervento di intermediari né di notai. I codici tributo da…

    Commenti disabilitati su TOBIN TAX – Versamento mensile imposta sulle transazioni finanziarie
  • RIPRESA VERSAMENTI DECRETO RISTORI – Ripresa versamenti sospesi di novembre

    Ripresa dei versamenti sospesi con scadenza nel mese di novembre 2020 relativi: alle ritenute alla fonte, di cui agli articoli 23 e 24 del Dpr 600/1973, alle trattenute relative all'addizionale regionale e comunale, che i predetti soggetti operano in qualità di sostituti d'imposta.  all'imposta sul valore aggiunto, in sostanza si tratta: dell'Iva relativa al mese di ottobre per i soggetti mensili dell'Iva relativa al 3° trimestre per i soggetti trimestrali,  dell’imposta dovuta sugli acquisti intracomunitari e da soggetti non residenti, da parte degli enti non commerciali e dei produttori agricoli esonerati, in scadenza a fine novembre dell'ultima rata del saldo Iva 2019 di cui alla dichiarazione annuale Iva per coloro…

    Commenti disabilitati su RIPRESA VERSAMENTI DECRETO RISTORI – Ripresa versamenti sospesi di novembre
  • CONTRIBUENTI E AMMINISTRATORI SUPERBONUS E INTERVENTI EDILIZI – Comunicazione opzione

    ATTENZIONE: Con Provvedimento dell’Agenzia delle Entrate del 22.02.2021 il termine viene differito al 31 marzo 2021. Comunicazione all’Agenzia delle Entrate, esclusivamente in via telematica, dell’opzione per lo sconto sul corrispettivo o la cessione della detrazione, in relazione alle spese sostenute nel 2020, relativa al superbonus del 110% e agli altri interventi di recupero del patrimonio edilizio, efficienza energetica, rischio sismico, impianti fotovoltaici e colonnine di ricarica.

    Commenti disabilitati su CONTRIBUENTI E AMMINISTRATORI SUPERBONUS E INTERVENTI EDILIZI – Comunicazione opzione
  • SOSTITUTI D’IMPOSTA – Trasmissione e consegna Certificazione Unica 2021 (CU 2021)

    ATTENZIONE: Con Comunicato del 13.03.2021, il MEF ha annunciato il differimento al 31 marzo 2021 dei termini di trasmissione telematica della “Certificazione unica” all’Agenzia delle entrate e di consegna della stessa agli interessati.  I sostituti d’imposta devono trasmettere telematicamente all’Agenzia delle Entrate le Certificazioni Uniche relative alle ritenute versate per conto dei lavoratori dipendenti, dei lavoratori autonomi e dei percettori di redditi diversi per l’anno 2020, il termine è fissato al 16 marzo 2021 (31 ottobre per le certificazioni contenenti esclusivamente redditi esenti o non dichiarabili mediante la dichiarazione dei redditi precompilata). Sempre entro lo stesso termine I sostituti d’imposta devono consegnare agli interessati della Certificazione Unica (c.d. CU 2021) contenente…

    Commenti disabilitati su SOSTITUTI D’IMPOSTA – Trasmissione e consegna Certificazione Unica 2021 (CU 2021)
  • CUPE 2021 – Consegna certificazione

    La "Certificazione relativa agli utili ed agli altri proventi equiparati corrisposti" e delle ritenute effettuate nel 2020 (c.d. CUPE) deve essere rilasciata, entro il 16 marzo, ai soggetti residenti nel territorio dello Stato percettori di utili derivanti dalla partecipazione a soggetti Ires, residenti e non residenti, in qualunque forma corrisposti. La Cupe può essere rilasciata anche ai soggetti non residenti in Italia percettori di utili o proventi che scontano la ritenuta a titolo d'imposta o l'imposta sostitutiva.

    Commenti disabilitati su CUPE 2021 – Consegna certificazione
  • SOGGETTI CHE EROGANO MUTUI – Comunicazione dati ai fini della dichiarazione precompilata

    I soggetti che erogano mutui agrari e fondiari comunicano all’ Anagrafe tributaria, per tutti i soggetti del rapporto, i dati relativi alle quote di interessi passivi e relativi oneri accessori per mutui agrari e fondiari, relativi all’anno 2020. Termine stabilito ai sensi dell’art. 16-bis comma 4 del DL 26.10.2019 n. 124, convertito in Legge del 19.12.2019 n. 157.

    Commenti disabilitati su SOGGETTI CHE EROGANO MUTUI – Comunicazione dati ai fini della dichiarazione precompilata
  • IMPRESE DI ASSICURAZIONE – Comunicazione dati ai fini della dichiarazione precompilata

    ATTENZIONE: Con Comunicato del 13.03.2021, il MEF ha annunciato il differimento al 31 marzo 2021 dei termini per l’invio da parte degli enti esterni (banche, assicurazioni, enti previdenziali, amministratori di condominio, università, asili nido, veterinari, ecc.) all’Amministrazione finanziaria dei dati utili per la predisposizione della dichiarazione precompilata.  Le imprese assicuratrici (nonché le aziende, gli istituti, gli enti e le società, già obbligati alla comunicazione all'Anagrafe tributaria, prevista dall'articolo 7 del Dpr 605/1973) comunicano, entro il 16 marzo, i dati dell'anno precedente relativi: ai premi di assicurazione detraibili per tutti i soggetti del rapporto ai contratti di assicurazione – con esclusione di quelli relativi alla responsabilità civile e all'assistenza e garanzie accessorie…

    Commenti disabilitati su IMPRESE DI ASSICURAZIONE – Comunicazione dati ai fini della dichiarazione precompilata
  • RIPRESA VERSAMENTI DECRETO RISTORI – Ripresa versamenti sospesi di dicembre

    Ripresa dei versamenti sospesi con scadenza nel mese di dicembre 2020 relativi a ritenute, contributi previdenziali e IVA (Iva dovuta per il mese di novembre da parte dei soggetti mensili e acconto IVA 2020 in scadenza il 28.12.2020), per i soggetti esercenti attività d’impresa, arte o professione, con domicilio fiscale, sede legale o sede operativa in Italia: con ricavi o compensi non superiori a 50 milioni di euro nel 2019  e che hanno subito un calo del fatturato o dei corrispettivi di almeno il 33% nel mese di novembre 2020 (rispetto al mese di novembre del 2019). I versamenti sospesi dovranno essere effettuati, senza applicazione di sanzioni e interessi: in un'unica soluzione entro il…

    Commenti disabilitati su RIPRESA VERSAMENTI DECRETO RISTORI – Ripresa versamenti sospesi di dicembre
  • SUPERBONUS – Comunicazione cessione del credito

    ATTENZIONE: Con Provvedimento dell’Agenzia delle Entrate del 22.02.2021, il termine viene differito al 31 marzo 2021. Comunicazione, esclusivamente in via telematica, dell’opzione relativa agli interventi di recupero del patrimonio edilizio, efficienza energetica, rischio sismico, impianti fotovoltaici e colonnine di ricarica all’Agenzia delle Entrate dell’eventuale cessione del credito relativa ai lavori Superbonus 110% per le spese sostenute nel 2020, al fine di consentire alle imprese che lo avranno acquisito di caricarlo sul loro cassetto fiscale.

    Commenti disabilitati su SUPERBONUS – Comunicazione cessione del credito
  • ENTI TERZO SETTORE – Comunicazione dati erogazioni liberali ricevute

    ATTENZIONE: Con Comunicato del 13.03.2021, il MEF ha annunciato il differimento al 31 marzo 2021 dei termini per l’invio da parte degli enti esterni (banche, assicurazioni, enti previdenziali, amministratori di condominio, università, asili nido, veterinari, ecc.) all’Amministrazione finanziaria dei dati utili per la predisposizione della dichiarazione precompilata.  Ultimo giorno utile, per le associazioni di promozione sociale, le fondazioni e associazioni riconosciute aventi per scopo statutario la tutela, promozione e la valorizzazione dei beni di interesse artistico, storico e paesaggistico e le fondazioni e associazioni riconosciute aventi per scopo statutario lo svolgimento o la promozione di attività di ricerca scientifica, per la trasmissione telematica (in via facoltativa) dei dati delle erogazioni liberali effettuate nel corso…

    Commenti disabilitati su ENTI TERZO SETTORE – Comunicazione dati erogazioni liberali ricevute
  • CONDOMINIO – Comunicazione dati spese recupero patrimonio edilizio e riqualificazione energetica

    ATTENZIONE: Con Comunicato del 13.03.2021, il MEF ha annunciato il differimento al 31 marzo 2021 dei termini per l’invio da parte degli enti esterni (banche, assicurazioni, enti previdenziali, amministratori di condominio, università, asili nido, veterinari, ecc.) all’Amministrazione finanziaria dei dati utili per la predisposizione della dichiarazione precompilata.  Gli amministratori di condominio devono comunicare all’Anagrafe tributaria, entro il 16 marzo, i dati relativi alle spese sostenute nell’anno precedente dal condominio con riferimento agli interventi di recupero del patrimonio edilizio e di riqualificazione energetica effettuati sulle parti comuni di edifici residenziali, nonché con riferimento all’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici finalizzati all’arredo delle parti comuni dell’immobile oggetto di ristrutturazione del 2020.La comunicazione…

    Commenti disabilitati su CONDOMINIO – Comunicazione dati spese recupero patrimonio edilizio e riqualificazione energetica
  • SOCIETA’ DI CAPITALI – Tassa annuale vidimazione libri sociali

    SOGGETTI: Società di capitali ADEMPIMENTO: Versamento della Tassa annuale di Concessione Governativa 2021 per la vidimazione dei libri sociali in misura forfetaria MODALITA’: Modello F24 con modalità telematiche CODICE TRIBUTO: 7085 – Tassa annuale vidimazione libri sociali

    Commenti disabilitati su SOCIETA’ DI CAPITALI – Tassa annuale vidimazione libri sociali
  • INPS – Versamento contributi lavoro dipendente agricolo

    SOGGETTI OBBLIGATI: I datori di lavoro agricolo sono tenuti al versamento della contribuzione dovuta annualmente per i dipendenti tramite il modello F24. ADEMPIMENTO: Versamento contributi dovuti all'INPS per gli operai a tempo indeterminato e determinato e per compartecipanti individuali in relazione terzo trimestre 2020. MODALITÀ: Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di P. IVA; I pagamenti devono essere effettuati dal datore di lavoro agricolo il giorno 16 del mese di scadenza: I trimestre – 16 settembre II trimestre – 16 dicembre III trimestre – 16 marzo dell'anno successivo IV trimestre – 16 giugno dell'anno successivo N.B. L'INPS ha reso noto, con Messaggio dell'11.08.2017 n. 3284 che, a decorrere 16…

    Commenti disabilitati su INPS – Versamento contributi lavoro dipendente agricolo
  • BANCHE E POSTE – Versamento ritenute sui bonifici

    Banche e Poste italiane Spa devono versare le ritenute sui bonifici effettuati nel mese precedente dai contribuenti che intendono beneficiare di oneri deducibili o per i quali spetta la detrazione d'imposta. Il versamento va effettuato tramite F24 con modalità telematiche, direttamente oppure tramite intermediario abilitato, indicando il codice tributo 1039.

    Commenti disabilitati su BANCHE E POSTE – Versamento ritenute sui bonifici
  • LOCAZIONI BREVI – Versamento ritenute operate sui canoni o corrispettivi incassati o pagati

    I soggetti residenti che esercitano attività di intermediazione immobiliare e quelli che gestiscono portali telematici mettendo in contatto persone in ricerca di un immobile con persone che dispongono di unità immobiliari da locare, devono versare la ritenuta del 21% operata sui canoni o corrispettivi incassati o pagati nel mese precedente relativi a contratti di locazione breve, tramite modello F24 utilizzando il codice tributo: 1919.

    Commenti disabilitati su LOCAZIONI BREVI – Versamento ritenute operate sui canoni o corrispettivi incassati o pagati
  • SOSTITUTI D’IMPOSTA – Versamento ritenute

    I sostituti d’imposta devono versare le ritenute operate nel mese di SETTEMBRE 2020 sui redditi di lavoro dipendente e assimilati, redditi di lavoro autonomo, provvigioni, redditi di capitale, redditi diversi, tramite modello F24 con modalità telematiche direttamente o tramite intermediario abilitato, utilizzando i codici tributo: Per le ritenute alla fonte su indennità di cessazione del rapporto di collaborazione a progetto, su rendite AVS, sui redditi di lavoro dipendente e assimilati corrisposti 1001    retribuzioni, pensioni, trasferte, mensilità aggiuntive e relativo conguaglio 1002    emolumenti arretrati 1012    indennità per cessazione di rapporto di lavoro e prestazioni in forma di capitale soggette a tassazione separata Per le ritenute alla fonte su indennità di…

    Commenti disabilitati su SOSTITUTI D’IMPOSTA – Versamento ritenute
  • SOSTITUTI D’IMPOSTA – Versamento imposta sostitutiva incrementi produttività

    I sostituti d’imposta devono versare l'imposta sostitutiva dell'Irpef e delle addizionali regionali e comunali sulle somme erogate ai dipendenti, nel mese precedente, in relazione a incrementi di produttività, redditività, qualità, efficienza ed innovazione, con Modello F24 con modalità telematiche, utilizzando i Codici Tributo: 1053 – Imposta sostitutiva dell'Irpef e delle addizionali regionali e comunali sui compensi accessori del reddito da lavoro dipendente 1305 – Imposta sostitutiva dell'Irpef e delle addizionali regionali e comunali sui compensi accessori del reddito da lavoro dipendente, versata in Sicilia, Sardegna e Valle d'Aosta e maturata fuori delle predette regioni 1604 – Imposta sostitutiva dell'Irpef e delle addizionali regionali e comunali sui compensi accessori del reddito…

    Commenti disabilitati su SOSTITUTI D’IMPOSTA – Versamento imposta sostitutiva incrementi produttività
  • IVA – Liquidazione e versamento Iva mensile

    I contribuenti Iva mensili devono versare l’imposta dovuta per il mese di febbraio (per quelli che hanno affidato a terzi la tenuta della contabilità si tratta, invece, dell’imposta relativa al secondo mese precedente), utilizzando il modello F24 con modalità telematiche e il codice tributo: 6002 – Versamento Iva mensile febbraio

    Commenti disabilitati su IVA – Liquidazione e versamento Iva mensile
  • IVA – Versamento Iva soggetti che facilitano le vendite a distanza con uso di interfacce elettroniche

    I soggetti passivi che facilitano, tramite l'uso di un'interfaccia elettronica quale un mercato virtuale, una piattaforma, un portale o mezzi analoghi, le vendite a distanza di telefoni cellulari, console da gioco, tablet PC e laptop, devono provvedere alla liquidazione e versamento dell'Iva relativa al mese precedente, utilizzando il modello F24 con modalità telematiche e utilizzando il codice tributo: 6002 – Versamento Iva mensile febbraio.

    Commenti disabilitati su IVA – Versamento Iva soggetti che facilitano le vendite a distanza con uso di interfacce elettroniche
  • SPLIT PAYMENT – Versamento Iva derivante da scissione dei pagamenti

    Gli enti e gli organismi pubblici e le amministrazioni centrali dello Stato tenuti al versamento unitario di imposte e contributi, nonché le Pa autorizzate a detenere un conto corrente presso una banca convenzionata con l'Agenzia delle entrate o presso Poste italiane, non soggetti passivi Iva, devono versare l'Iva dovuta a seguito di scissione dei pagamenti relativa al mese precedente, con: F24EP (codice tributo 620E)  e con l'F24 "ordinario" (codice tributo 6040). Invece, le pubbliche amministrazioni e le società che effettuano acquisti di beni e servizi nell'esercizio di attività commerciali, in relazione alle quali sono identificate ai fini Iva (articolo 5, comma 01, Dm 23 gennaio 2015), versano l'imposta dovuta in…

    Commenti disabilitati su SPLIT PAYMENT – Versamento Iva derivante da scissione dei pagamenti
  • RATA CONTRIBUTI SOSPESI PER COVID versamento

    I soggetti che hanno beneficiato della sospensione dei versamenti fiscali e previdenziali, a seguito dell'emergenza COVID-19, dal “Decreto  Cura Italia” (DL 18/2020) e dal Decreto Liquidità (DL n. 23/2020), e hanno optato per il versamento  del secondo  50% degli importi sospesi in 24 rate mensili, devono provvedere al versamento della rata. Ricordiamo che l’altro 50% dei versamenti sospesi doveva essere  versato in un’unica soluzione entro il 16 settembre 2020 o, in alternativa, in massimo quattro rate mensili di pari importo a partire dal 16 settembre 2020. Per approfondire leggi  gli articoli "Versamenti tributari e contributivi sospesi: ripresa dal 16 settembre " "Sospensione contributi INPS per Covid proroga al 31.1.2021"

    Commenti disabilitati su RATA CONTRIBUTI SOSPESI PER COVID versamento
  • OICR – Versamento ritenute sui proventi derivanti da O.I.C.R.

    I soggetti incaricati al pagamento dei proventi o alla negoziazione di quote relative agli Organismi di Investimento Collettivo del Risparmio (O.I.C.R.) devono versare le ritenute sui proventi derivanti da O.I.C.R. effettuate nel mese precedente, tramite Modello F24 con modalità telematiche, utilizzando i seguenti codici tributo: 1061 – Ritenuta sui redditi di capitale derivanti dalla partecipazione ad OICR italiani e lussemburghesi storici, ai sensi dell'art. 26-quinquies del d.P.R. n. 600/1973 1705 – Ritenuta sui proventi derivanti dalla partecipazione ad Organismi di Investimento Collettivo in Valori Mobiliari di diritto estero 1706 – Ritenuta sui titoli atipici emessi da soggetti residenti 1707 – Ritenuta sui titoli atipici emessi da soggetti non residenti

    Commenti disabilitati su OICR – Versamento ritenute sui proventi derivanti da O.I.C.R.
  • IMPRESE DI ASSICURAZIONE – Versamento ritenute polizze vita

    Le imprese di assicurazione devono effettuare il versamento delle ritenute alla fonte su redditi di capitale derivanti da riscatti o scadenze di polizze vita stipulate entro il 31/12/2000, escluso l'evento morte, corrisposti o maturati nel mese precedente, tramite Modello F24 con modalità telematiche, utilizzando il codice tributo: 1680 – Ritenute operate sui capitali corrisposti in dipendenza di assicurazione sulla vita

    Commenti disabilitati su IMPRESE DI ASSICURAZIONE – Versamento ritenute polizze vita
  • CONDOMINI SOSTITUTI D’IMPOSTA – Versamento ritenute

    I condomini in qualità di sostituti d’imposta devono versare le ritenute del 4% operate sui corrispettivi erogati nel mese precedente, per prestazioni relative a contratti di appalto di opere o servizi effettuate nell’esercizio di impresa (es. interventi di manutenzione o ristrutturazione degli edifici condominiali e impianti elettrici o idraulici, pulizie, manutenzione caldaie, ascensori, giardini, ecc.) tramite modello F24 utilizzando i seguenti codici tributo: 1019 – Ritenute del 4% operate dal condominio quale sostituto d'imposta a titolo di acconto dell'Irpef dovuta dal percipiente 1020 – Ritenute del 4% operate all'atto del pagamento da parte del condominio quale sostituto d'imposta a titolo d'acconto dell'Ires dovuta dal percipiente 1040 – Ritenute su redditi di…

    Commenti disabilitati su CONDOMINI SOSTITUTI D’IMPOSTA – Versamento ritenute
  • IVA – Versamento unica soluzione o rata saldo Iva 2020

    Versamento in unica soluzione del saldo Iva relativa al periodo d'imposta 2020 risultante dalla dichiarazione annuale o, per coloro che scelgono il pagamento rateale, della 1° rata dell'IVA senza interessi (a partire dalla seconda rata si dovrà corrispondere un interesse pari allo 0,33% mensile e il numero delle rate deve essere al massimo pari a 9, cioè la rateizzazione deve, in ogni caso, concludersi entro il mese di novembre 2021), tramite modello F24 con modalità telematiche, utilizzando il codice tributo: 6099 – Versamento IVA sulla base della dichiarazione annuale. Si ricorda che, a seguito della soppressione della dichiarazione IVA unificata (avvenuta già nel 2017), il termine di versamento del saldo…

    Commenti disabilitati su IVA – Versamento unica soluzione o rata saldo Iva 2020