Voluntary Disclosure

Voluntary disclosure, confermato il termine del 30 dicembre per tutte le domande

Con un errata corrige trasmessa al Senato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri il 20 ottobre scorso e recentemente pubblicata sul sito del Senato viene formalmente eliminato ogni dubbio sull’efficacia della proroga dei termini per la trasmissione agli Uffici della relazione accompagnatoria alla richiesta di ammissione alla procedura di collaborazione volontaria e dei relativi documenti. La proroga al 30 dicembre 2015 vale sia per le domande presentate entro il 30 settembre sia per quelle presentate entro il 30 novembre e non è più soggetta al termine di 30 giorni previsto dal provvedimento del direttore dell’agenzia delle Entrate del 30 gennaio 2015.

Nessun articolo correlato