Bilancio

Transfer pricing 2018: in consultazione la bozza del decreto MEF

Transfer princing: cambia la disciplina di determinazione dei prezzi di trasferimento. Le Entrate e il MEF cercano di stabilire una disciplina nazionale nella determinazione del prezzo quando si trasferiscono proprietà, beni, servizi, attività tra società dello stesso gruppo, operazioni spesso oggetto di accertamenti da parte del Fisco. Fondamentali sono così le linee guida OCSE: aggiornate a luglio dello scorso anno a favore del principio di libera concorrenza che prevede 5 diversi modalità di calcolo del “prezzo di trasferimento”. Secondo tale principio il prezzo deve essere il frutto di negoziazione come se avvenisse tra parti indipendenti, ognuna alla ricerca del suo massimo profitto, date le circostanze economiche.
Nel frattempo, il legislatore italiano con la cd. manovra correttiva 2017 (DL 50/2017) all’articolo 59 ha riformulato l’articolo 110, comma 7, del TUIR (DPr 917/86) in merito alla disciplina dei prezzi di trasferimento.
Il 21 febbraio 2018, il MEF ha dato il via alla consultazione pubblica sul pacchetto di misure attuative delle recenti novità, anche in seguito alle modifiche introdotte dalla cd. manovra correttiva 2017 (DL 50/2017). Sono stati così pubblicati tre documenti e gli operatori interessati hanno tempo fino al prossimo 21 marzo per esprimere valutazioni, osservazioni, commenti e suggerimenti, nonché eventuali proposte relative a temi non trattati.
Entrando nel merito i documenti in consultazione sono:

  • Schema di decreto ministeriale richiamato dal comma 7 dell’articolo 110 del TUIR che individua una serie di elementi a fondamento dell’applicazione delle nuove disposizioni e coerenti con quanto previsto dall’articolo 9 del Modello OCSE di Convenzione contro le Doppie Imposizioni e le Linee Guida OCSE in materia di prezzi di trasferimento.
  • Schema di provvedimento direttoriale previsto dall’articolo 31-quater del D.P.R. n. 600 del 1973 che contiene lo schema di provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate in attuazione delle nuove disposizioni normative contenute nell’articolo 31-quater del D.P.R. n. 600 del 1973 in materia di rettifiche corrispondenti a seguito di rettifiche primarie operate da altri Stati in attuazione della propria normativa interna.
  • Traduzione in lingua italiana delle parti rilevanti delle linee guida OCSE sui prezzi di trasferimento al fine di agevolare la lettura delle linee guida pubblicate dall’OCSE in materia di prezzi di trasferimento nella versione aggiornata al mese di luglio del 2017 è stata effettuata una traduzione di cortesia in lingua italiana delle parti rilevanti delle medesime.
Allegati: