Agevolazioni Covid-19

Telefisco 2016: il maxi-ammortamento non risente delle valutazioni di bilancio

La maggiorazione del 40% del costo di acquisizione (anche tramite leasing) dei beni strumentali materiali nuovi nel periodo dal 15 ottobre 2015 al 31 dicembre 2016 non risente delle valutazioni di bilancio in ordine al maggior o minor ammortamento rispetto a quello “tabellare” previsto dalle aliquote fiscali. Tale soluzione rende il beneficio indipendente dal comportamento di bilancio dell’impresa. Quindi, anche chi applica contabilmente aliquote di ammortamento inferiori a quelle massime fiscali ottiene il medesimo beneficio dalla maggiorazione di chi ammortizza ad aliquote superiori.

È questa una delle risposte fornite dall’agenzia delle Entrate nel corso di Telefisco 2016 sull’agevolazione prevista dall’articolo 1, commi 91-94 della Legge n. 208/2015 (Legge di Stabilità 2016).