Redditi Diversi

Telefisco 2012: Decreto Proroghe e interessi 2011 con ritenuta del 27%

Sugli interessi e altri proventi derivanti da conti correnti e depositi bancari e postali maturati entro il 31.12.2011, anche se esigibili a partire dall’anno successivo, si applica la ritenuta del 27%. Questo è uno dei chiarimenti più importanti forniti in occasione di Telefisco 2012 dagli esperti fiscali circa il contenuto dell’art. 29 del D.L. n. 216/2011 (Decreto proroghe). Tale norma ha, infatti, regolamentato la decorrenza dell’unificazione al 20% delle precedenti aliquote del 12,50% e del 27% delle ritenute e delle imposte sostitutive da applicare ad alcuni redditi di capitale e redditi diversi di natura finanziaria.