FISCO

Superbollo auto di lusso entro il 31 gennaio

Il superbollo è da versare entro il 31 gennaio. Tale versamento è un’addizionale erariale alla tassa automobilistica (ordinario bollo auto) destinato alle casse dello Stato.
Il superbollo dal 1° gennaio 2012 è pari a € 20 per ogni autovettura o autoveicolo con potenza effettiva del motore superiore a 185 kW (pari a 252 cv). 

Il superbollo va versato da tutti i contribuenti che alla scadenza del termine utile per il pagamento del bollo (tassa automobilistica) risultano possessori di veicoli con potenza superiore ai 185 kW. Per possessori si intendono:

  • i proprietari;
  • gli usufruttuari;
  • gli acquirenti con patto di riservato dominio;
  • gli utilizzatori a titolo di locazione finanziaria, così come risultano essere iscritti al PRA (Pubblico registro automobilistico).

La Manovra Monti ha previsto una riduzione graduale del superbollo in base all’età (data di costruzione) del veicolo, in particolare:

  • dopo 5 anni dalla data di costruzione del veicolo: il superbollo si riduce al 60% (12 € per ogni kW eccedente i 185 kW);
  • dopo 10 anni dalla data di costruzione del veicolo: il superbollo si riduce al 30% (6 € per ogni kW eccedente i 185 kW);
  • dopo 15 anni dalla data di costruzione del veicolo: il superbollo si riduce al 15% (3 € per ogni kW eccedente i 185 kW);
  • dopo 20 anni dalla data di costruzione del veicolo: il superbollo non è più dovuto.

Tali periodi decorrono dal 1° gennaio dell’anno successivo a quello di costruzione. L’anno di costruzione si presume coincidente con l’anno di immatricolazione, salvo prova contraria.