Studi di settore 2010: comunicazione anomalie entro il prossimo 29 febbraio

Entro il prossimo mercoledì 29 febbraio è possibile comunicare all’Agenzia delle Entrate informazioni ed elementi utili a spiegare le motivazioni del proprio discostamento dalle risultanze degli studi di settore per l’anno di imposta 2010 (Unico 2011). Il contribuente può inviare la comunicazione, direttamente o tramite intermediario, per via telematica tramite il software “Segnalazioni studi di settore Unico 2011”, disponibile sul sito dell’Agenzia delle Entrate (seguendo dalla home il percorso “Cosa devi fare – Dichiarare – Studi di settore e parametri – Studi di settore – Compilazione”). L’Agenzia ha previsto un elenco “aperto” e “integrabile”, che descrive alcune delle circostanze che potrebbero giustificare la situazione di non congruità, di non coerenza o di non normalità economica.