Split Payment

Split payment: ok dall’UE

La disciplina dello split payment, introdotta dal 1° gennaio 2015 nel nostro ordinamento per i pagamenti delle Pubbliche Amministrazioni, ha ricevuto il via libera da parte di Bruxelles. La Commissione Ue ha, infatti, dato parere favorevole alla richiesta dell’Italia di autorizzare le Pubbliche amministrazioni allo «split payment» dell’Iva, che comunque sarà applicabile per non più di tre anni e non sarà prorogabile. La misura vale circa 1 miliardo di euro. Ora si attende la decisione finale del Consiglio Ue.
 

Nessun articolo correlato