Dichiarazione 730

Schede per l’8, il 5 e il 2 per mille dell’Irpef: approvate le specifiche tecniche

Sono state approvate con provvedimento n. 49809 del 6 aprile 2016 e rese disponibili sul sito dell'Agenzia delle Entrate le specifiche tecniche per la trasmissione telematica, da parte degli intermediari abilitati, delle schede di destinazione dell'otto per mille (a Stato o istituzione religiosa), del cinque per mille (a organizzazioni con finalità di interesse sociale) e del due per mille dell'Irpef (a partiti politici e associazioni culturali) relative all'anno d'imposta 2015.

Si tratta di una procedura predisposta ad hoc in quanto le schede viaggiano sganciate dai modelli di dichiarazione dei redditi (730/2016 e Unico Pf 2016), affidate (in busta chiusa) a Caf e professionisti abilitati dai sostituti d'imposta che hanno prestato assistenza fiscale e dai contribuenti che, pur non dovendo presentare la dichiarazione dei redditi, desiderano esprimere le loro scelte in merito alla destinazione dell'otto, del cinque e del due per mille dell'Irpef.