Riforma della PA, via libera del Senato

Il Senato ha dato il via libera al disegno di legge delega per la riforma della Pubblica amministrazione. Il testo ora attende solo la firma del Capo dello Stato e la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale ed è composta da 23 articoli per 14 deleghe da adottare con una ventina di decreti legislativi entro un massimo di 18 mesi (riforma della dirigenza e pubblico impiego) e un minimo di 90 giorni. Tra le novità una stretta sui dirigenti che potranno essere licenziati, nuove regole per i concorsi, la semplificazione delle pratiche burocratiche, il potenziamento dei servizi online, tempi più rapidi anche per l’avvio di nuove attività, grandi opere e insediamenti produttivi.