Reverse Charge

Reverse charge non applicabile all’impianto allestito all’interno della fabbrica

La direzione regionale delle Entrate dell'Emilia Romagna, nel recente interpello protocollo n. 954-784/2015 del 21 ottobre 2015, ha affrontato la questione dell'applicazione dell'inversione contabile per la realizzazione di un impianto industriale destinato ad essere allestito all'interno di una fabbrica. In particolare, la DRE ha affermato che tali operazioni sono escluse dal reverse charge perché non attinenti all'edificio. Si tratta di una precisazione molto interessante, data la grande difficoltà degli operatori nel comprendere quando la realizzazione di impianti è assoggettata al reverse charge.