Accertamento e controlli

Reclamo necessario per la procedibilità del ricorso

La Legge di Stabilità 2014 (Legge n. 147/2013) ha modificato l’art. 17-bis del D.Lgs. n. 546/1992 con riguardo all’istituto del reclamo e della mediazione. In particolare, viene stabilito ora che, per le controversie di valore non superiore a € 20.000, se il contribuente intende proporre ricorso, è necessaria la presentazione preliminare del reclamo ai fini della procedibilità (in luogo della previgente ammissibilità) del ricorso stesso. La novità si applica agli atti notificati dal 03.03.2014 (60° giorno dall’entrata in vigore della Legge di Stabilità 2014).