Dichiarazione Redditi Persone Fisiche

Pronti i modelli dei dichiarativi 2021 Redditi PF, SC, SP, ENC, diverse le novità

Con Comunicato stampa del 29 gennaio 2021 l’Agenzia delle Entrate informa della disponibilità dei modelli dichiarativi 2021 relativi a:

I nuovi modelli sono stati approvati con i provvedimenti firmati dal direttore dell’Agenzia delle entrate in data 29 gennaio 2021.

Vediamo alcune delle novità di quest’anno

Redditi PF (Scarica qui modello e istruzioni)

Con la dichiarazione dei redditi persone fisiche 2021, da presentare in via telematica entro il 30 novembre, fanno la loro comparsa le numerose detrazioni che i contribuenti potranno segnalare nel modello Redditi Pf. 

Ne ricordiamo alcune:

  • la riduzione della pressione fiscale sul lavoro dipendente,
  • il Superbonus, 
  • il bonus per il rifacimento delle facciate degli edifici, 
  • la tax credit per l’acquisto di monopattini elettrici e i servizi per la mobilità elettrica.

Integrata con un apposito riquadro per il 2 per mille per le devoluzioni in favore delle associazioni culturali la “scheda per la scelta della destinazione dell’8, 5 e per mille dell’Irpef”

Redditi SC (Scarica qui modello e istruzioni), SP (Scarica qui modello e istruzioni), ENC (Scarica qui modello e istruzioni)

Nei modelli destinati alle società di capitali, di persone e agli enti non commerciali è stata considerata la rivalutazione generale dei beni d’impresa e delle partecipazioni e di quella per il settore alberghiero e termale. 

Nel quadro RQ dei modelli introdotta

  • la sezione XXIV per i soggetti che scelgono di avvalersi della “Rivalutazione generale dei beni d’impresa e delle partecipazioni” (ex art. 110 del Dl “Agosto”)
  • la sezione XXV, per gestire la “Rivalutazione dei beni d’impresa e delle partecipazioni dei settori alberghiero e termale” (ex art. 6-bis del Dl “Liquidità”).  

Per i modelli IRAP, ENC,SP, SC e CNM  è inserito un prospetto ad hoc dovrà essere utilizzato dai soggetti che hanno beneficiato delle sospensioni dei versamenti concesse a seguito dell’emergenza sanitaria e inoltre viene gestita la riduzione del 50% dell’imposta sul reddito e dell’Irap per le imprese che svolgono l’attività nel comune di Campione d’Italia (articolo 1, comma 574, della legge di bilancio 2020).

Per i modelli Redditi debuttano i nuovi crediti d’imposta destinati alle imprese, in particolare il credito d’imposta ricerca, sviluppo e innovazione e quello per gli investimenti in beni strumentali nel territorio dello Stato. 

Introdotti infine i crediti di imposta riconosciuti a seguito della pandemia, come il credito d’imposta per botteghe e negozi, il bonus per i canoni di locazione degli immobili a uso non abitativo e affitto d'azienda e il credito per le spese per l’adeguamento degli ambienti di lavoro.

Scarica qui il modello IRAP 2021

Scarica qui il modello del consolidato nazionale e mondiale 2021