Agevolazioni Covid-19

Nuova Sabatini, un decreto accelera l’agevolazione

È atteso il 10 marzo in Gazzetta Ufficiale il decreto interministeriale dello Sviluppo economico e dell’Economia che corregge la nuova Sabatini, la misura che garantisce alle Pmi finanziamenti agevolati per l’acquisto di beni strumentali. Il nuovo decreto, pubblicato intanto sul sito del ministero dello Sviluppo economico (www.mise.gov.it), amplia i canali di finanziamento e svincola la concessione dei mutui dal plafond di Cassa Depositi e Prestiti. Il decreto ha l'obiettivo di attrarre le PMI dando un'accelerata alla Sabatini-ter. Le imprese presenteranno alla banca o alla società di leasing la richiesta di finanziamento e la domanda di accesso al contributo statale. Sarà poi l'istituto di credito a trasmettere al Mise la richiesta di prenotazione delle risorse, per una o più operazioni. Entro cinque giorni il ministero comunicherà la disponibilità delle risorse prenotabili «secondo l’ordine di presentazione e fino a concorrenza delle risorse erariali».