Contribuenti minimi

Minimi: l’applicazione impropria del regime costa cara

Le persone fisiche che intendono applicare il regime dei nuovi minimi, come modificato dall’art. 27, D.L. n. 98/2011, devono prestare molta attenzione alle condizioni di accesso. I contribuenti minimi, infatti, non sono soggetti Iva e, in presenza di cessioni di beni o prestazioni di servizi, emettono una semplice ricevuta. Di conseguenza, se una persona fisica applica impropriamente il regime dei nuovi minimi senza averne diritto, ricade nella grave infrazione dell’omissione della fattura.