Accertamento e controlli

Lotta all’evasione: gli obiettivi della Gdf per il 2016

Il Comando Generale della Guardia di Finanza, lo scorso 10 dicembre, ha emanato una direttiva rivolta ai reparti del Corpo in merito alla programmazione operativa per l'anno 2016. Il Comando ha fissato le linee di azione in quattro obiettivi: contrasto all’evasione fiscale, all’elusione e alle frodi fiscali attuato mediante l’esecuzione di 20 piani operativi; contrasto agli illeciti in materia di spesa pubblica attuato mediante l’esecuzione di 10 piani operativi; contrasto alla criminalità economica e finanziaria attuato mediante l’esecuzione di 15 piani operativi; concorso alla sicurezza interna ed esterne del Paese. I 20 piani operativi del contrasto all'evasione fiscale riguarderanno: imprese di minori dimensioni; imprese di medie dimensioni; imprese di rilevanti dimensioni; lavoratori autonomi; terzo settore; controlli ai fini delle imposte dirette, Iva e altri tributi; frodi nel settore delle accise; frodi Iva; controllo economico del territorio; riscossione; evasione immobiliare; affitti in nero; fiscalità internazionale; sommerso di azienda; sommerso da lavoro; giochi illegali; scommesse illegali; frodi doganali; imprese in perdita sistemica; indebite compensazioni di crediti d’imposta.