Imposta di registro

Locazioni, dal 3 febbraio il nuovo modello RLI

A partire dal 3 febbraio prossimo, sarà più semplice registrare i contratti di locazione immobiliare. I contribuenti, infatti, potranno adempiere a tutti gli obblighi legati alle locazioni (registrazioni, proroghe, cessioni o risoluzioni dei contratti, opzione o revoca della cedolare secca, comunicazione dei dati catastali) direttamente online grazie al nuovo modello RLI, che consentirà anche di allegare una copia del testo contrattuale. Il modello è stato approvato con Provvedimento del direttore dell’Agenzia delle Entrate e fa parte del pacchetto delle semplificazioni fiscali presentate nella conferenza stampa dello scorso 3 luglio. Inoltre, sarà possibile versare online le imposte connesse alla registrazione con addebito sul conto corrente del contribuente o dell’intermediario, secondo le ordinarie regole previste per il modello F24.