FISCO

Legge di stabilità 2017: misure a sostegno dell’internazionalizzazione

La Legge di stabilità 2017 ha previsto tra l'altro interventi a favore dell'internazionalizzazione delle imprese. In particolare al comma 58 dell'articolo 1, è stato previsto che per il potenziamento delle azioni di promozione all’estero e di internazionalizzazione delle imprese italiane, siano incrementate di 1 milione di euro le risorse gestite dal Ministero per lo sviluppo economico nell’ambito del Piano straordinario per la promozione del Made in Italy.

Il Piano è stato adottato con il D.M. 13 marzo 2015, ed è articolato in complessive 10 misure, di cui: 

  •  5 da attuarsi in Italia:

    • Potenziamento grandi eventi in Italia,
    • Voucher Temporary Export Manager
    • Formazione Export Manager,
    • Roadshow per le PMI,
    • Piattaforma E-Commerce per le PMI
  • 5 da attuarsi all’estero:

    • Piano GDO,
    • Piano speciale Mercati d’Attacco – es. USA,
    • Piano “Road to Expo”,
    • Piano comunicazione contro Italian Sounding,
    • Roadshow attrazione investimenti.

Il Ministro dello sviluppo economico dovrà presentare alle Camere una relazione annuale, nella quale renderà conto in modo analitico dell'utilizzazione di tali somme.