FISCO

Legge di Stabilità 2016: voluntary disclosure con notifiche via PEC al professionista

La Legge di Stabilità 2016 ha anticipato al 1° gennaio 2016, rispetto alla data inizialmente prevista del 1° gennaio 2017, l'entrata in vigore del nuovo regime delle sanzioni tributarie introdotto dal D.Lgs. n. 158/2015, in attuazione della Riforma fiscale contenuta nella Legge n. 23/2014. Con riguardo alla voluntary disclosure, le sanzioni restano ferme. Tuttavia, in sede di approvazione della legge, è stato previsto che l’Agenzia delle Entrate potrà notificare i relativi atti all’indirizzo PEC del professionista che ha assistito il contribuente, previa manifestazione espressa in tal senso.