Dichiarazione 770

Legge di Stabilità 2016: novità per 770 e Certificazione Unica

Il disegno di legge di Stabilità 2016 stabilisce che, con la Certificazione Unica da inviare all’Agenzia delle Entrate entro il 07.03 dell’anno successivo a quello in cui le somme ed i valori sono corrisposti, dovranno essere comunicati anche “gli ulteriori dati fiscali e contributivi e quelli necessari per l’attività di controllo dell’Amministrazione finanziaria e degli enti previdenziali e assicurativi, i dati contenuti nelle certificazioni rilasciate ai soli fini contributivi e assicurativi nonché quelli relativi alle operazioni di conguaglio effettuate a seguito dell’assistenza fiscale prestata”. L’invio delle CU contenenti tali dati è equiparato a tutti gli effetti alla presentazione del mod. 770. Pertanto, se con la presentazione della nuova CU sono comunicati tutti i dati fino ad ora da esporre nel mod. 770, viene meno l’obbligo di presentare tale modello. L’obbligo di presentazione del mod. 770 entro il 31.07 permane per coloro che sono tenuti a comunicare dati non inclusi tra quelli previsti nella nuova CU.