Legge di Stabilità

Legge di Bilancio 2018: aumenta la non imponibilità per sportivi e musicisti

La Legge di Bilancio 2018, definitivamente approvata e in corso di pubblicazione in GU, prevede l'aumento del tetto per l'esenzione per compensi di attività musicali e attività sportive da 7.500 euro a 10.000. In particolare il comma 367 lett.b dell'unico articolo della Legge di Bilancio 2018, eleva da 7.500 a 10.000 euro l’importo che non concorre a formare il reddito imponibile

  • delle indennità,
  • dei rimborsi forfettari,
  • dei premi,
  • dei compensi

erogati ai direttori artistici ed ai collaboratori tecnici per prestazioni di natura non professionale (da parte di cori, bande musicali e filodrammatiche aventi finalità dilettantistiche) nonché di quelli erogati nell'esercizio diretto di attività sportive dilettantistiche. A tal fine viene modificato l’articolo 69, comma 2 del Testo Unico delle Imposte sui Redditi – TUIR (DPR n. 917 de 1986).