La Manovra di Ferragosto aumenta la tassazione dei dividendi e capital gain

Con il D.L. n. 138/2011 (c.d. “Manovra di ferragosto 2011”) dal 1° gennaio 2012 la tassazione dei dividendi e capital gain generato dalla cessione di partecipazioni non qualificate passerà dal 12,5 al 20%. Per temperare questa penalizzazione fiscale, il decreto prevede la possibilità di sostituire al costo storico della partecipazione il valore che essa presenta al 31 dicembre 2011, previo versamento di un imposta sostitutiva del 12,5%. È necessario, quindi, esercitare l’opzione nel modello Unico 2012 e versare, sul differenziale tra il costo fiscalmente riconosciuto e il valore al 31 dicembre 2012, l’imposta del 12,5%, da eseguire entro il termine per il versamento delle imposte di Unico 2012, cioè entro il 16.06.2012.