Versamenti delle Imposte

Ecco come pagare l’Imu dall’estero

I contribuenti non residenti nel territorio dello Stato devono pagare l’Imu sugli immobili italiani. Se non è possibile utilizzare il mod. F24 dall’estero i contribuenti, per la quota Imu spettante al Comune, devono contattare il Comune beneficiario per ottenere le istruzioni e il codice IBAN del conto su cui accreditare l’importo dovuto. Per la quota riservata allo Stato, invece, è necessario effettuare un bonifico direttamente a favore della Banca d’Italia (codice BIC BITAITREENT) utilizzando il codice IBAN: IT02G0100003245348006108000. Per ogni versamento dovrà essere indicato il codice fiscale o la partita Iva, la sigla IMU, il nome del Comune dove sono gli immobili, i codici tributo (gli stessi previsti per i residenti in Italia), l’annualità e l’indicazione se si tratta di acconto o saldo. Al Comune bisogna inoltrare la copia di entrambe le operazioni per i successivi controlli.

Nessun articolo correlato