Attualità

Dimissioni periodo protetto: modulo speciale durante il Coronavirus

Anche la procedura di convalida delle dimissioni di lavoratrici madri si adegua all'emergenza  COVID-2019 (Coronavirus).

A seguito delle misure di contenimento del contagio,  introdotte con D.P.C.M. 8 marzo 2020 e D.P.C.M. 9 marzo 2020, l'Ispettorato del lavoro ha reso disponibile on line il modulo di richiesta “a distanza” del provvedimento di convalida delle dimissioni o risoluzioni consensuali del rapporto di lavoro per le lavoratrici madri e i lavoratori padri di figli fino a tre anni di età  obbligatoriamente  previsto dall'art. 55 D.Lgs. 151/2001.

Questo modulo  va utilizzato in via eccezionale soltanto per la durata del periodo emergenziale, in sostituzione del colloquio diretto della lavoratrice o del lavoratore con il funzionario dell’Ispettorato del lavoro territorialmente competente.

Il modello va compilato in ogni sua parte (diverse informazioni relative al datore di lavoro e al rapporto di lavoro sono desumibili dalla busta paga) e deve essere sottoscritto dalla lavoratrice o dal lavoratore interessato.

Una volta compilato e sottoscritto il modello deve essere trasmesso al competente Ufficio (individuato in base al luogo di lavoro o di residenza del lavoratore o della lavoratrice interessati) mediante posta elettronica, unitamente alla copia di un valido documento di identità e della lettera di dimissioni/risoluzione consensuale debitamente datata e firmata.

 

 

Allegati: