Oneri deducibili e Detraibili

Detrazione spese odontoiatriche anche se sostenute all’estero

Le spese odontoiatriche (es.: inserimento di un impianto dentale) rientrano tra le spese sanitarie che, per la parte eccedente 129,11 euro, danno diritto alla detrazione Irpef del 19 per cento in dichiarazione. La detrazione fiscale spetta anche se le spese sono sostenute all’estero (esclusi i costi per il viaggio ed il soggiorno), secondo le stesse regole previste per quelle sostenute in Italia. Se la documentazione relativa alla spesa medica è in lingua originale, va predisposta una traduzione in italiano, che può essere eseguita e sottoscritta dallo stesso contribuente, se si tratta di inglese, francese, tedesco o spagnolo; se la documentazione è redatta in un’altra lingua, invece, serve la traduzione giurata.