Professione Avvocato

DDL concorrenza: Spa e SRL anche per avvocati e professionisti

Il 3 maggio 2017 è stato approvato al Senato il disegno di legge sulla concorrenza. Il DDl ha avuto un iter piuttosto lungo, in quanto fu approvato dal consiglio dei ministri del 20 febbraio 2015 e alla Camera nell'ottobre 2015.

Il testo, composto da 74 articoli, tornerà alla Camera dove probabilmente sarà posta la fiducia per ridurre i tempi.

Sono circa una ventina i settori coinvolti dalle modifiche, e una delle novità riguarda la possibilità per i professionisti di scegliere la forma della società di persone, società di capitali o società cooperative. Inoltre:

  • i due terzi del capitale sociale e dei diritti di voto devono essere di soci avvocati iscritti all’albo o professionisti iscritti ad altri albi 
  • in merito all’organo di gestione: «La maggioranza deve essere composta da soci avvocati» ed è stato aggiunto che «i soci professionisti possono rivestire la carica di amministratore».
  • è stato introdotto l’obbligo per gli avvocati, e per tutte le professioni ordinistiche, di comunicare in anticipo e «in forma scritta o digitale» il compenso.
Allegati:

Nessun articolo correlato