Cuneo fiscale ridotto dalla Legge di stabilità 2014

La legge 147 2013  (cd Legge di stabilità 2014)  prevede una leggera riduzione del cuneo fiscale con vantaggi sia per i dipendenti che per i datori di lavoro . In particolare al comma 127 è previsto l’aumento delle detrazioni IRPEF  per i lavoratori dipendenti e assimilati ( ma non pensionati) per i redditi fino a 55mila euro . Per i datori di lavoro poi al comma 132 è prevista una deduzione IRAP fino a 15mila euro per ogni nuovo assunto a tempo indeterminato, per tre anni. L’agevolazione viene meno in caso di cessazione del rapporto , anche se non imputabile al datore di lavoro. La norma non vale per le pubbliche amministrazioni.