Rubrica del lavoro

Contributi pescatori autonomi nel 2016

L’INPS, con Circolare 09 febbraio 2016, n. 24  comunica  il contributo previdenziale 2016 a carico dei lavoratori  autonomi che svolgono attività di pesca e rammenta le modalità e termini per il versamento della contribuzione.

I lavoratori autonomi che svolgono l'attività di pesca, anche quando non siano associati in cooperativa, sono soggetti alla legge 13 marzo 1958, n. 250 e sono tenuti a versare all'Istituto un contributo mensile, soggetto ad adeguamento annuale, commisurato alla misura del salario convenzionale per i pescatori della piccola pesca marittima e delle acque interne associati in cooperativa che per il 2016 sono  pari a €26,49 giornalieri o in misura mensile (25gg)  €  662,00.

  Il contributo , calcolato sull'aliquota contributiva invariata rispetto al 2014, del 14,9%,   è pari a 98,64€ ma  va ricordato che, ai sensi della legge 24 dicembre 2012, n. 228, art. 1, comma 74,  questi soggetti  usufruiscono  de llo sgravio contributivo pari al 50,30%.