Consolidato nazionale: aggiornato il modello Ipec

Con provvedimento del direttore dell’Agenzia delle Entrate di ieri 20 ottobre 2014, è stato aggiornato il cosiddetto modello Ipec (e relative istruzioni) con cui le società consolidanti possono richiedere lo scomputo, dai maggiori imponibili accertati nei confronti dei soggetti che hanno aderito al regime opzionale del consolidato nazionale, delle perdite del consolidato non utilizzate, fino a concorrenza del loro importo (articolo 35, D.L. n. 78/2010). L’aggiornamento si è reso necessario a seguito delle modifiche apportate dall’art. 23, comma 9, del D.L. n. 98/2011 al regime di utilizzo delle perdite fiscali (art. 84 del Tuir). Il nuovo modello va a sostituire, quindi, quello approvato con provvedimento del 29 ottobre 2010.