FISCO

Comunicazione black list entro il 20 settembre 2016

Scade il 20 settembre 2016 il termine per l'invio della Comunicazione annuale delle operazioni con paesi Black List. La comunicazione riguarda riguarda le cessioni di beni e delle prestazioni di servizi il cui importo complessivo annuale nell'esercizio 2015 è superiore ad euro 10.000,00 effettuate e ricevute, registrate o soggette a registrazione, nei confronti di operatori economici appartenti alla cd. "black list". Pertanto devono inviarla i soggetti passsivi IVA che nel corso dell'esercizio 2015, hanno posto in essere operazioni con operatori economici aventi:

  • sede,
  • residenza,
  • domicilio

negli Stati o territori a regime fiscale privilegiato (Paesi c.d. "black-list").

La Comunicazione va effettuata utilizzando il quadro BL contenuto nel "Modello di Comunicazione polivalente" presente nel sito internet dell'Agenzia (www.agenziaentrate.gov.it ) e va inviata esclusivamente in modalità telematica:

  • direttamente dai contribuenti soggetti a tale obbligo;
  • tramite intermediari abilitati.

Attenzione: in caso di omessa comunicazione o effettuazione con dati incompleti o non veritieri si applica la sanzione da 500 a 4.000 euro.