Versamenti delle Imposte

Compensazione crediti PA, approvato il nuovo modello “F24 Crediti PP.AA.”

Con provvedimento del direttore dell’Agenzia delle Entrate del 31 gennaio 2014, è stato approvato un nuovo modello F24, denominato “F24 Crediti PP.AA.”, che va utilizzato dai contribuenti che vantano crediti certificati verso la Pubblica amministrazione per utilizzare tali somme in compensazione e pagare i debiti derivanti da istituti definitori della pretesa tributaria e deflativi del contenzioso (adesione, acquiescenza, definizione agevolata delle sanzioni, conciliazione giudiziale e mediazione). Il provvedimento approva anche le relative specifiche tecniche per la trasmissione dei dati, insieme alla “rinnovata” quietanza dei versamenti eseguiti e l’annessa legenda. Di prossima istituzione anche i relativi codici tributo. Il nuovo modello è arrivato dal decreto del ministero dell’Economia e delle Finanze del 14 gennaio scorso, che ha stabilito i termini e le modalità di attuazione delle disposizioni dettate dall’articolo 9, comma 1, del Dl 35/2013.