Agevolazioni Covid-19

Comodato ai figli: le nuove Faq dell’Ifel

L'Ifel (Istituto per la Finanza e l'Economia Locale) ha pubblicato ieri le Faq sulle novità in materia di entrate tributarie introdotte dalla Legge di Stabilità 2016, contenenti le risposte fornite ai quesiti formulati dai Comuni in occasione di due webinar organizzati dalla fondazione di Anci. La maggior parte dei problemi interpretativi sollevati dai Comuni riguardano la nuova agevolazione prevista per i comodati. Con riferimento al caso in cui il genitore conduce in locazione un immobile nello stesso Comune e possiede anche un’abitazione in proprietà concessa in comodato, secondo l'Ifel, l’agevolazione spetta, perché la norma richiede che il comodante e il comodatario debbano avere la residenza e la dimora abituale nello stesso Comune. Applicando la stessa regola, però, l'Ifel ritiene che quindi l'agevolazione non potrà essere riconosciuta per il soggetto che possiede in Italia la sola abitazione concessa in comodato se il comodante risiede in un Comune diverso da quello del comodatario.