Professione Commercialisti ed Esperti Contabili

Commercialisti: obbligo comunicazione telematica per chi si occupa del lavoro

Con l’informativa n. 20 del 23 febbraio 2018 il CNDCEC (Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili) ha fornito chiarimenti sull’istituzione del Portale lavoro e il relativo obbligo di comunicazione telematica per i commercialisti iscritti che si occupano di tali adempimenti.Infatti, gli iscritti all’Albo dei dottori commercialisti e degli esperti contabili possono svolgere tutti gli adempimenti in materia di lavoro, previdenza e assistenza sociale dei lavoratori dipendenti ma è necessaria una preventiva comunicazione agli ispettorati del lavoro competenti che dal 1° marzo 2018 verrà gestita esclusivamente con modalità telematiche. In particolare:

  • l’obbligo di comunicazione telematica riguarda solo i professionisti che fanno la comunicazione per la prima volta esercitando attività giuslavoristiche dal 1° marzo 2018 in poi.
  • nel caso in cui il professionista avesse già mandato la comunicazione con il modello cartaceo, viene consigliata la modalità telematica in quanto permette di attestare immediatamente l’avvenuto adempimento dell’obbligo. Dal momento che il modello cartaceo era già stato presentato e pertanto c’è una precedente e valida comunicazione, non è necessario rispettare nessuna tempistica particolare in quanto è solo una facoltà del professionista e non un obbligo.

Per quanto riguarda le modalità di comunicazione, il sistema richiede:

  • l’accesso con SPID
  • la compilazione della prima parte di comunicazione con i dati anagrafici e i recapiti del professionista
  • la compilazione della seconda parte di comunicazione con i riferimenti degli ambiti territoriali dell’attività.