Versamenti delle Imposte

Catasto: i codici tributo per inadempimenti utilizzabili anche con il modello F24 Ep

I codici tributo già in uso con il modello F24 per il pagamento delle somme dovute a seguito dell’attribuzione d’ufficio della rendita presunta e delle somme accertate a seguito di violazioni della normativa catastale, istituiti rispettivamente con le Risoluzioni n. 19/2012 e n. 50/2015, possono essere utilizzati anche con il modello F24 enti pubblici. A stabilirlo è stata la Risoluzione n. 66/E di ieri 21 luglio 2015. La risoluzione, inoltre, precisa che è esteso alla modalità F24 Ep anche il codice tributo “806T”, che va utilizzato per versare le spese di notifica degli atti emessi dagli uffici per inosservanza delle norme catastali.