Catasto: dal 15 settembre possibile, per i professionisti, pagare i tributi col conto unico dell’Ordine

Con provvedimento delle Entrate dell’11 marzo 2015, allo scopo di incentivare e favorire il processo di informatizzazione degli adempimenti catastali, è stato reso obbligatorio, a partire dal 1° giugno 2015, l’utilizzo del servizio telematico per la presentazione, con apposito modello unico informatico (MUIC), degli atti tecnici di aggiornamento catastale (Docfa e Pregeo) da parte dei professionisti, iscritti agli Ordini e Collegi professionali, abilitati alla predisposizione di detti atti. Ora, con provvedimento del 30 luglio scorso, per semplificare ulteriormente la fruizione di tale servizio telematico, si prevede la possibilità per i professionisti, a partire dal 15 settembre 2015, di effettuare il pagamento dei tributi dovuti anche tramite l’utilizzo di somme versate preventivamente da parte degli Ordini e Collegi, nazionali ovvero provinciali, sul conto corrente unico nazionale previsto dal provvedimento del Direttore dell’Agenzia del Territorio 2 marzo 2007.