Canone Rai in bolletta

Canone RAI 2017: ecco come calcolare l’importo del canone in bolletta

Numerosi chiarimenti in merito al canone RAI in bolletta, così come introdotto dalla legge di stabilità 2016,sono stati forniti dall'Agenzia delle Entrate con la Circolare n. 45/E del 30 dicembre 2016. Infatti, nel caso in cui esista un’utenza per la fornitura di energia elettrica nel luogo in cui un  soggetto ha la sua residenza anagrafica si presume la detenzione di un apparecchio televisivo, che costituisce presupposto dell’obbligo di pagamento del canone in dieci rate mensili, addebitate sulle fatture emesse dall’impresa elettrica.

Per il 2017, l’articolo 1, comma 40, della legge 11 dicembre 2016, n. 232 (legge di stabilità 2017) ha fissato per l’anno 2017 a 90 euro complessivi l’importo del canone di abbonamento alla televisione per uso privato.

Di seguito due tabelle per il calcolo degli importi dovuti nelle principali casistiche (rinnovo abbonamenti e nuovi abbonamenti).

Importo del canone per il rinnovo degli abbonamenti ad uso privato

  Canone Complessivo
Annuale 90 euro
Semestrale 45,94 euro
Trimestrale 23,93 euro


Importo del canone per i nuovi abbonamenti uso privato

Gennaio – dicembre 90,00 euro
Febbraio – dicembre 84,46 euro
Marzo – dicembre 77,16 euro
Aprile – dicembre 69,86 euro
Maggio – dicembre 62,55 euro
Giugno – dicembre 55,25 euro
Luglio – dicembre 47,95 euro
Agosto- dicembre 40,64 euro
Settembre – dicembre 33,34 euro
Ottobre – dicembre 26,04 euro
Novembre – dicembre 18,73 euro
Dicembreo 11,43 euro