Agricoltura

Canapa: chiarimenti sull’aliquota IVA

Fonrniti chiarimenti sull'aliquota IVA applicabile alla cessione di prodotti derivanti dalla coltivazione della canapa con la Risposta dell'Agenzia delle Entrate all'interpello 232/2019 qui allegata.

L’interpellante, titolare di una azienda agricola, ha avviato la coltivazione della canapa e, attraverso un processo di manipolazione e trasformazione, produrrà i seguenti prodotti e ha chiesto all'Agenzia delle Entrate quale IVA deve essere applicata:

  1. olio di canapa: destinata all'alimentazione umana; 
  2. panelli di canapa: destinata all'alimentazione umana;
  3. farina di canapa: destinata all'alimentazione umana;
  4. florescenze di canapa: rivolta al settore del florovivaismo.

Nel rispondere l'Agenzia delle Entrate ha chiarito che:

  •  alla cessione dell’olio di canapa sia applicabile l’aliquota agevolata del 10%,
  • alla cessione del panelli di canapa sia applicabile l'aliquota agevolata al 10%
  • alla cessione di farina di canapa sia applicabile l'aliquota agevolata al 10%
  • alla florescenza di canapa è applicabile l'aliquota ordinaria al 22%.

In tutti i casi, come chiarito dal documento di prassi, non è possibile l'applicabilità delle percentuali di compensazione.

Allegati: