Società di Comodo

Beni concessi in uso a soci: la comunicazione entro il 31.03.2012

Con il Provvedimento n. 166485 del 16.11.2011, il Direttore dell’Agenzia delle Entrate fissa le modalità e i termini di comunicazione all’Anagrafe tributaria dei dati relativi ai beni dell’impresa concessi in uso a soci o familiari dell’imprenditore. La comunicazione, prevista dall’art. 2 comma 36-sexiesdecies del D.L. n. 138/2011 deve essere trasmessa dall’imprenditore, ma al suo posto possono provvedere anche l’azienda che concede il bene oppure il socio o il familiare che lo ha ricevuto. La scadenza per l’invio è fissata al 31 marzo dell’anno successivo a quello di chiusura del periodo d’imposta in cui i beni sono concessi oppure è cessato il godimento. Entro il 31.03.2012 va inviata la comunicazione per i beni concessi in godimento nei periodi d’imposta precedenti a quello di prima applicazione della misura.

Nessun articolo correlato