Agevolazioni Covid-19

ACE, i chiarimenti su come applicare l’agevolazione

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato la Circolare n. 12/E del 23 maggio 2014, contenente chiarimenti sulle modalità di applicazione dell’Aiuto alla crescita economica (Ace), l’agevolazione introdotta dal decreto "Salva Italia" (Dl 201/2011) allo scopo di incentivare il finanziamento delle piccole e medie imprese mediante capitale proprio e che consente di ammettere in deduzione dal reddito complessivo netto dichiarato un importo corrispondente al rendimento nozionale del nuovo capitale proprio. Tale rendimento, per il periodo d’imposta 2013, è pari al 3%, mentre per il 2014 è pari al 4%, per il 2015 al 4,5% e per il 2016 al 4,75% (articolo 1, comma 137, Legge 147/2013 – Legge di Stabilità 2014). Il documento di prassi pubblicato precisa chi può godere del beneficio e come e riporta diversi esempi.