Studi di Settore

Studi di settore: i correttivi anticrisi per il 2016 pubblicati in Gazzetta

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 112 del 16 maggio 2017 il Decreto del Ministero dell'Economia e delle Finanze del 3 maggio 2017 che qui alleghiamo, contenente la revisione congiunturale speciale degli studi di settore per il periodo d'imposta 2016 relativi alle attività economiche nel settore delle manifatture, dei servizi, delle attività professionali e del commercio, al fine di tener conto degli effetti della crisi economica e dei mercati.

I ricavi e i compensi, risultanti dall'applicazione degli studi di settore in vigore per il periodo di imposta 2016, nonche' la coerenza agli specifici indicatori di coerenza e normalita' economica, segnalati dal programma informatico di ausilio all'applicazione degli studi stessi, sono determinati sulla base della nota tecnica e metodologica di cui all'allegato 1 al presente decreto.

I contribuenti che, per il periodo d'imposta 2016, dichiarano, anche a seguito dell'adeguamento, ricavi o compensi di ammontare non inferiore a quello risultante dall'applicazione degli studi di settore integrati con i correttivi appena approvati, non sono assoggettabili, per tale annualità, ad accertamento.

Allegati: