Attualità

Sospensione versamenti dei contributi previdenziali: i chiarimenti dell’Inps

L'Inps con Circolare del 28.05.2020 n. 64, fornisce a datori di lavoro privati e committenti obbligati alla Gestione separata nonchè ai soggetti esercenti attività d'impresa, arte o professione che hanno il domicilio fiscale, la sede legale o la sede operativa in Italia, tutte le indicazioni in merito alla sospensione degli adempimenti e dei versamenti contributivi a causa dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, previste dal decreto legge “Cura Italia” (DL n. 27/2020) e dal  decreto legge “Rilancio” (DL n. 34/2020), fornendo anche le relative istruzioni operative inerenti agli obblighi previdenziali in relazione alle diverse Gestioni interessate.

Ricordiamo che l’articolo 127 del DL Rilancio, ha prorogato i termini di ripresa della riscossione dei versamenti sospesi, facendo slittare il termine per la ripresa dei versamenti di imposte e contributi, già sospesi per i mesi di marzo, aprile e maggio (Artt. 18 e 19 del DL 23/2020, art. 5 del DL 9/2020 e artt. 61 e 62 del Dl 18/2020) dal 30 giugno 2020 al 16 settembre 2020.
I versamenti potranno essere effettuati in unica soluzione o rateizzati.

Indice della Circolare che qui alleghiamo:

  1. Sospensione degli adempimenti e dei versamenti contributivi ai sensi dell’articolo 61, comma 2, del decreto-legge n. 18/2020 e ss.mm.ii. e proroga della ripresa dei versamenti sospesi
  2. Sospensione degli adempimenti e dei versamenti contributivi ai sensi dell’articolo 61, comma 5, del decreto-legge n. 18/2020 e ss.mm.ii. e proroga della ripresa dei versamenti sospesi
  3. Soggetti interessati alla sospensione contributiva ai sensi dell’articolo 61 del decreto-legge n. 18/2020 e ss.mm.ii.
  4. Soggetti interessati alla sospensione contributiva ai sensi dell’articolo 78, comma 2-quinquiesdecies, del decreto-legge n. 18/2020 e ss.mmi.ii., introdotto dalla legge di conversione n. 27/2020
  5. Modalità di sospensione
    5.1 Aziende con dipendenti
    5.1.1 Contribuzione sospesa da versare al Fondo di Tesoreria
    5.1.2 Quote a carico dei lavoratori
    5.2 Committenti tenuti al versamento dei contributi alla Gestione separata di cui all’articolo 2, comma 26, della legge n. 335/1995
    5.3. Aziende agricole assuntrici di manodopera
    5.4 Lavoratori agricoli autonomi e concedenti a piccola colonia e compartecipazione familiare
  6. Proroga della data di ripresa dei versamenti contributivi sospesi ai sensi dell’articolo 5 del decreto-legge n. 9/2020
  7. Proroga della data di ripresa dei versamenti contributivi sospesi ai sensi dell’articolo 62, comma 2, del decreto-legge n. 18/2020 e ss.mm.ii.
  8. Proroga della data di ripresa dei versamenti contributivi sospesi ai sensi dell’articolo 18, commi da 1 a 5, del decreto-legge n. 23/2020 e ss.mm.ii.
  9. Proroga del periodo di sospensione delle attività dell'agente della riscossione (articolo 154 del decreto-legge n. 34/2020). Attività di formazione degli avvisi di addebito e di notifica delle diffide di cui all’articolo 2, comma 1-bis, del decreto-legge n. 463/1983
  10. Sospensione dei termini di prescrizione delle contribuzioni di previdenza e di assistenza sociale obbligatoria (art. 37, comma 2, del decreto-legge n. 18/2020, convertito, con modificazioni, dalla legge n. 27/2020) e attività di formazione degli avvisi di addebito
  11. Istruzioni contabili
Allegati: