Agevolazioni Covid-19

Sisma centro Italia 2017: nuovo modello di istanza

Il ministero dello Sviluppo economico (MISE), con Circolare del 15 settembre 2017 n. 114735, fornisce nuove indicazioni in merito alle agevolazioni previste a favore delle imprese localizzate nella zona franca urbana istituita nei comuni di Lazio, Umbria, Marche e Abruzzo colpiti dal terremoto, modificando e integrando la precedente circolare del 4 agosto 2017 n. 99473, con cui sono state definite le modalità e i termini di presentazione delle istanze di accesso ai benefici.

Ricordiamo che la Zona franca urbana è stata istituita dal decreto legge “conti pubblici” (articolo 46, Dl 50/2017) e comprende i comuni del Lazio, dell’Umbria, delle Marche e dell’Abruzzo colpiti dai terremoti che si sono susseguiti a partire dal 24 agosto 2016 (l’elenco dettagliato dei comuni, suddivisi per regione, è disponibile nell’apposita sezione del sito internet del Mise ).
 
I benefici fiscali e contributivi sono i seguenti:

  • esenzione dalle imposte sui redditi
  • esenzione dall’Irap
  • esenzione dall’imposta municipale propria
  • esonero dal versamento dei contributi previdenziali e assistenziali sulle retribuzioni da lavoro dipendente.

Ai fini di cui sopra, in allegato alla presente circolare, il nuovo modello di istanza per l’accesso alle agevolazioni, che sostituisce, pertanto, il modello di istanza allegato alla circolare n. 99473 del 4 agosto 2017.

Allegati: