Iva – promozione di prodotti enogastronomici all’estero

OGGETTO: Istanza di interpello – Art. 11, legge 27/7/2000, n. 212. Soc. Alfa . Art. 7 D.P.R n. 633/72. Promozione di prodotti enogastronomici.

L’Agenzia delle Entrate ha chiarito a una società che organizza principalmente seminari per favorire la conoscenza delle eccellenze enogastronomiche della Regione Emilia Romagna su incarico della stessa, che la promozione di prodotti tipici dell’agricoltura e della cucina tradizionale nostrana attraverso la divulgazione del valore qualitativo delle produzioni, sia in Italia sia (forse soprattutto) in altri Paesi è un’attività che, pur avendo come finalità l’incremento delle vendite di vini e alimenti, non presenta una diretta connessione con la stessa.
Questa caratteristica consente di comprendere tale attività tra i servizi "informativi" o "culturali" che, se svolti fuori dal territorio dello Stato, non rientrano nell’ambito di applicazione dell’Iva.

Allegati: