Agevolazioni Covid-19

Il codice tributo per l’utilizzo del Bonus ristrutturazione alberghi

L’articolo 10 del decreto-legge 31 maggio 2014, n. 83, riconosce un credito d’imposta a favore delle imprese alberghiere esistenti alla data del 1° gennaio 2012 al fine di migliorare la qualità dell’offerta ricettiva per accrescere la competitività delle destinazioni turistiche.

Il credito d’imposta suddetto è utilizzabile in compensazione presentando il modello F24 esclusivamente attraverso i servizi telematici ENTRATEL e FISCONLINE messi a disposizione dall’Agenzia delle entrate, pena il rifiuto dell’operazione di versamento.

Per consentire l’utilizzo in compensazione del credito d’imposta in argomento, tramite il modello F24, l'Agenzia delle Entrate con Risoluzione del 20 gennaio 2016 n. 5/E ha istituito il seguente codice tributo:

  • “6850” denominato “Credito d’imposta per la riqualificazione delle imprese alberghiere – D.M. 7 maggio 2015”.
Allegati: