FISCO

Gli uffici competenti per gli interpelli sui nuovi investimenti

L'Agenzia delle Entrate con Provvedimento del 20 maggio 2016 n. 77220, ha individuato le strutture competenti a trattare le istanze di interpello sui nuovi investimenti (previsto dal decreto Internazionalizzazione, Dlgs n. 147/2015), e gli uffici che si occuperanno della verifica della corretta applicazione delle risposte fornite dalle Entrate.

Per quanto riguarda l'Ufficio competente alla trattazione delle istanze:

  1. Le istanze di interpello sui nuovi investimenti sono presentate alla Direzione Centrale Normativa dell’Agenzia delle entrate, Ufficio Interpelli Nuovi Investimenti.
  2. Le istanze di interpello sui nuovi investimenti presentate da contribuenti che hanno avuto accesso al regime dell’adempimento collaborativo di cui agli articoli da 3 a 7 del decreto legislativo 5 agosto 2015, n. 128, sono presentate all’Ufficio della Direzione Centrale Accertamento competente per la gestione delle attività relative al regime di adempimento collaborativo.
  3. Nel caso di investimenti realizzati da più soggetti (gruppi di società o raggruppamenti di imprese) l’istanza di interpello viene trattata dalla Direzione Centrale Normativa, Ufficio Interpelli Nuovi Investimenti, anche laddove uno o più dei soggetti partecipanti abbiano avuto accesso al regime dell’adempimento collaborativo di cui agli articoli da 3 a 7 del decreto legislativo 5 agosto 2015, n. 128.
Allegati: