Banche e Imprese

Fondo Microcredito per le PMI: decreto attuativo MISE

È stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 107 dell’11 maggio 2015 il decreto ministeriale 18 marzo 2015 relativo agli interventi del Fondo di garanzia per le PMI in favore di operazioni di microcredito destinate alla microimprenditorialità.
Le disposizioni operative si applicano, come previsto dal decreto, a decorrere dal giorno successivo alla data di emanazione della circolare del Gestore del Fondo, che dovrà essere adottata entro 15 giorni dalla pubblicazione del decreto.  Il sito del Ministero riporta infatti  che la procedura per l’invio telematico delle domande sarà presto operativa
 
Il microcredito è stato disciplinato dal Testo unico delle leggi in materia bancaria e creditizia, emanato con decreto legislativo 1° settembre 1993, n. 385 («t.u.b.») e, in particolare l’articolo 111, comma 5, in base al quale il Ministro dell’economia e delle finanze, sentita la Banca d’Italia, emana disposizioni attuative dello stesso articolo, disciplinando, tra l’altro,
  1.   requisiti concernenti i beneficiari e le forme tecniche dei finanziamenti;
  2.   limiti all’ammontare massimo dei singoli finanziamenti, al volume di attivita’ e alle condizioni economiche applicate;
  3. le caratteristiche dei soggetti che beneficiano della deroga prevista dal comma 4 dello stesso articolo;
  4.   le informazioni da fornire alla clientela;
In seguito il Ministero aveva emanato anche il DM 24.12.2014, che oggi viene corretto e integrato.
 
 
Allegati:

Nessun articolo correlato