Finanziamenti alle PMI (Nuova Sabatini): stanziato il plafond per il sostegno agli investimenti in beni strumentali

​Al via il plafond di 2,5 miliardi di euro per il sostegno agli investimenti delle piccole e medie imprese (Pmi)
 
L’Associazione bancaria italiana (ABI), la Cassa depositi e prestiti (CDP) e il Ministero dello sviluppo economico hanno firmato il 14 febbraio 2014, la Convenzione diretta a dare attuazione alla “Nuova Legge Sabatini”, ovvero il Bando finalizzato ad accrescere la competitività del sistema produttivo del Paese e migliorare l’accesso al credito delle micro, piccole e medie imprese (PMI). Sono stati stanziati, e saranno distribuiti dalle banche aderenti alla Convenzione sulla base delle richieste delle imprese, 2,5 miliardi di euro, tale plafond potrà essere aumentato con successivi provvedimenti fino a 5 miliardi. Le banche che aderiscono alla Convenzione ABI–CDP–MISE potranno utilizzare il plafond per finanziamenti fino al 31 dicembre 2016.
 
Lo strumento è rivolto alle PMI, operanti in tutti i settori produttivi, inclusi agricoltura e pesca, che realizzano investimenti (anche mediante operazioni di leasing finanziario) in macchinari, impianti, beni strumentali di impresa e attrezzature nuovi di fabbrica ad uso produttivo, nonché investimenti in hardware, software e tecnologie digitali.
 
Con circolare del Direttore generale per gli incentivi alle imprese in data 10 febbraio 2014, n. 4567, sono fornite le istruzioni utili alla migliore attuazione dell’intervento e definiti gli schemi di domanda, nonché l’ulteriore documentazione da presentare per la concessione ed erogazione del contributo pubblico.
 
A partire dalle ore 9.00 del 31 marzo 2014 le imprese richiedenti potranno presentare le domande per la richiesta dei finanziamenti e dei contributi alle banche e agli intermediari finanziari aderenti alla convenzione tra Ministero dello sviluppo economico, Cassa Depositi e Prestiti (CDP) e Associazione Bancaria Italiana (ABI).
 
Per maggiori informazioni consultare il sito http://www.mise.gov.it
 
In Allegato:
  • Convenzione tra Ministero, CDP e ABI
  • Circolare direttoriale del Ministero dello Sviluppo Economico del 10 febbraio 2014, n. 4567
  • Decreto interministeriale 27 novembre 2013
  • Modulistica "Nuova Sabatini":
  • – Allegato 1 – MODULO PER LA RICHIESTA DEL FINANZIAMENTO SU PROVVISTA CDP S.p.A. E DEL CONTRIBUTO DEL MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO DI CUI AL DM 27 NOVEMBRE 2013
    – Allegato 2 – MODULO PER LA DICHIARAZIONE DI ULTIMAZIONE DELL’INVESTIMENTO
    – Allegato 3 – MODULO PER LA RICHIESTA DI EROGAZIONE DELLA PRIMA QUOTA DI CONTRIBUTO
    – Allegato 4 – SCHEMA DI DICHIARAZIONE LIBERATORIA DEL FORNITORE
    – Allegato 5 – MODULO PER LA RICHIESTA DI EROGAZIONE DELLE QUOTE DI CONTRIBUTO SUCCESSIVE ALLA PRIMA
    – Allegato 6 – ELENCO DEGLI ONERI INFORMATIVI PREVISTI DAL DECRETO INTERMINISTERIALE 27 NOVEMBRE 2013 E DALLA CIRCOLARE 10 FEBBRAIO 2014, N. 4567
    – Appendice – MODALITA’ TECNICHE DI CALCOLO DEL CONTRIBUTO
Per una sintesi riepilogativa delle modalità di presentazione delle domande per la concessione e l’erogazione del contributo in conto interessi e la disciplina dei finanziamenti per l’acquisto di nuovi macchinari, impianti e attrezzature da parte delle piccole e medie imprese (PMI), scarica l’Approfondimento "La Nuova Sabatini".
 
Allegati: