Redditi esteri

FATCA e CRS/DAC2: più tempo per l’invio dei dati finanziari

Gli operatori finanziari interessati dagli accordi FATCA e CRS/DAC2 potranno inviare all’Agenzia delle Entrate le comunicazioni relative al 2017:

  • entro il 31 maggio (per il FATCA)
  • ed entro il 20 giugno (per CRS/DAC2).

È quanto stabilito da due Provvedimenti del direttore dell’Agenzia delle Entrate del 24 aprile 2018 n. 87319 e n. 87316 che definiscono le nuove scadenze.

I nuovi termini sono stati individuati per tenere conto delle recenti evoluzioni che hanno interessato la rete di scambio di informazioni sui conti finanziari a livello internazionale e per permettere agli operatori di effettuare integrazioni o correzioni.

In allegato:

  1. Provvedimento comunicazioni FACTA del 24.04.2018 n. 87319 e istruzioni
  2. Provvedimento comunicazioni CRS/DAC2 del 24.04.2018 n. 87316 e istruzioni
Allegati:

Nessun articolo correlato