Locazioni e Affitti

F24 Elide per i tributi sulle locazioni dal 1 febbraio

 A partire dal prossimo 1 febbraio si potrà utilizzare  il modello di pagamento “F24 versamenti con elementi identificativi” (“F24 Elide”) anche per l’imposta di registro, i tributi speciali,  compensi, imposta di bollo, e per sanzioni e  interessi, dovuti per la  registrazione dei contratti di locazione e di affitto dei beni immobili. A stabilirlo è  il provvedimento direttoriale n. 554 del 3 gennaio 2014, nell’ambito del processo di semplificazione ammministrativa.
Le modalità restano l’usuale canale telematico per i possessori di partita IVA e anche il modello cartaceo anche presso banche, Poste italiane e agenti della riscossione per i privati . Resta comunque ancora possibile utilizzare il modello F23  fino al 31 dicembre 2014. Si attende una successiva risoluzione dell’Agenzia delle entrate per l’istituzione dei  codici tributo da riportare sul modello.
 
Allegati:

Nessun articolo correlato