Formazione e Tirocini

Decreto Valore Cultura: bando di concorso per 500 giovani

Il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo ha pubblicato il bando di concorso per la selezione di 500 giovani laureati da formare nelle attività di catalogazione e digitalizzazione del patrimonio culturale italiano, come previsto dal c.d. decreto "Valore Cultura" (D.L. 91/2013, convertito dalla Legge 112/2013), recante disposizioni urgenti per la tutela, la valorizzazione e il rilancio dei beni e delle attività culturali e del turismo.
 
Al concorso potranno partecipare giovani che non abbiano compiuto 35 anni al 9 agosto 2013, data di entrata in vigore del decreto "Valore Cultura" e che si siano laureati, con una votazione minima indicata nel bando. I soggetti reclutati seguiranno un percorso di formazione della durata di un anno presso musei e istituzioni culturali varie, ricevendo in cambio una indennità annua di 5.000 euro lordi, per essere poi successivamente impiegati nelle attività di digitalizzazione dei beni e delle opere culturali .
 
La domanda di partecipazione deve essere compilata ed inviata in via telematica, a pena di esclusione, entro il 14 febbraio 2014 alle ore 14, utilizzando la specifica applicazione informatica disponibile sul sito internet del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, seguendo le relative istruzioni formulate dal sistema informatico.
 
Allegati:

Nessun articolo correlato